Genova: l’Acquario e tanto altro…

Genova: l’Acquario e tanto altro...

Se si decide di venire in Riviera, fermarsi a Genova è quasi una tappa d’obbligo, durante il viaggio di arrivo o partenza, sopratutto per chi ha dei bambini  e vuole visitare l’ Acquario e le Zona del Porto Antico, oppure per chi ama l’arte e la cultura e vuole scoprire il museo a cielo aperto del centro Storico della città o semplicemente per vivere la città in serata

Altrimenti raggiungere Genova dall’Hotel Doria non è difficile:

In macchina: Con l’autostrada A12, uscita autostradale Genova Ovest ( per la zona del porto Antico), in 40′                                                                                                                                                      Genova Est (per il centro storico)

Con il treno direttamente dalla Stazione di Cavi di Lavagna, trovate treni locali, che in 1.00h -1.10h vi porteranno direttamente alle fermate di Genova Brignole ( per visitare il centro storico) oppure di  Genova Piazza Porta Principe per visitare l’ Acquario e la zona del Porto Antico.

Possibilità anche di prendere l’autobus di linea e raggiungere le vicine stazioni ferroviarie di Sestri levante o Lavagna e da qui con treni diretti e intercity raggiungere il capoluogo di provincia, con maggiore flessibilità e velocità.

Per maggiori informazioni consultare il sito internet   www.acquariodigenova.it  troverete un sacco di belle novità.

 

Centro Storico

Da non perdere è il bellissimo centro storico di Genova, il più grande d’Europa, potete trovare tutto quello che c’è da sapere su http://www.visitgenoa.it/centro-storico

 

Le mostre aggiornate di Palazzo Ducale le potete trovare su :http://www.palazzoducale.genova.it/

Botteghe storiche: Venerdi e Sabato è possibile organizzare il tour tra le botteghe artigianali di Genova.

Un percorso tra sapori tradizionali e antichi mestieri, seguendo il dedalo dei caruggi, tra mescite, friggitorie, forni e sciamadde… Parole che evocano aromi e sapori di un tempo.
Il tour parte dal Punto di Informazione Turistica di fronte all’Area del Porto Antico, dura circa 3 ore e prevede dimostrazioni artigianali e degustazioni.

Aperitivo nei vicoli: Se verso la fine della giornata, vi sentite stanchi e avete voglia di bere qualcosa, concendetevi un aperitivo alla Genovese:  Un “gotto” di vino bianco ligure accompagnato spesso dalla famosa  di focaccia semplice o guarnita o al formaggio di Recco, acciughe, cucculli (fritelle di pasta di pane), assaggi di pasta al pesto, pomodori secchi all’olio, quadretti di frittata e di torte salate,  salumi speciali, scaglie di formaggio; tutto a seconda del locale e della stagione.I locali e bar più frequentati all’ora dell’aperitivo sono certamente quelli del centro storico, soprattutto nella zona di piazza delle Erbe, S. Donato e via S. Bernardo, e tutta l’area del Porto Antico.

Shopping in Via XX:nel cuore della città e visibile su ogni qualsiasi cartina , troverete Via XX, la via famosa per lo shopping e i suoi portici.

Parchi di Nervi:C’ è una bellissima Passeggiata lungo il mare che d’esD’estate poi si animano molto anche il lungomare e la zona di Nervi, in particolare la passeggiata, dove anche gli stabilimenti balneari sono spesso frequentati la sera per una birra o un cocktail davanti al tramonto.

Questi sono solo un assaggio di quanto Genova possa offrirvi, trovate maggiori informazioni e iniziative  sempre aggiornate direttamente sul sito http://www.visitgenoa.it/it/homepage

Share

Recommended Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*