Parco Nazionale delle Cinque Terre

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Il Parco Nazionale delle Cinque Terre con i suoi 4.300 ettari è il Parco Nazionale più piccolo d’Italia e allo stesso tempo il più densamente popolato, con 5.000 abitanti suddivisi in cinque borghi: Riomaggiore, Manarola, Corniglia, Vernazza e Monterosso al Mare.Qui l’uomo in più di mille anni ha “modificato” l’ambiente naturale sezionando gli scoscesi pendii delle colline per ricavarne strisce di terra coltivabili, i cosidetti ciàn, sorrette da circa settemila chilometri di muretti a secco, la lunghezza della Grande Muraglia cinese.Questo è il vero tratto identitario delle Cinque Terre, con un paesaggio atipico e fortemente antropizzato: ecco perchè è il Parco dell’Uomo, un territorio diventato Patrimonio Mondiale dell’Umanità.Un parco che offre caratteristiche ambientali e culturali da salvaguardare e valorizzare: coste a strapiombo sul mare con baie e spiaggette, migliaia di chilometri di muretti a secco a segnare i terrazzi per la coltivazione della vite, i caratteristici rustici, i borghi medievali, i santuari, i sentieri panoramici sul mare e sui pendii.Si aggiungono poi i prodotti  pregiati: vini liguri, il pescato fresco, la cucina e l’artigianato tradizionale, cosi da cogliere il valore di questi luoghi.

Come raggiungere le Cinque Terre dall’Hotel Doria: 

In treno : Abbiamo la fortuna di essere a un “tiro di scoppio” dalle Cinque Terre, per raggiungerle il modo migliore è sicuramente il treno, ci sono dei treni regionali che fermano ad ognuna di esse, in modo da poterle visitare tutte o solo quelle che preferite.I treni partono direttamente  dalla Stazione ferroviaria di Cavi Borgo che si trova a 800 mt.

Dalla stazione di Cavi: Dall’albergo, guardando il mare, si gira a destra lungo la strada principale del borgo, si prosegue sempre in direzione Genova lungo la strada statale, terminata la discesa,sulla sinistra trovate la stazione ferroviaria.Purtroppo non c’ è il servizio di biglietteria, ma potete acquistare il biglietto direttamente sul treno.

http://www.trenitalia.com/

(attenzione  ai treni Intercity e che non fermano ad ognuna delle Cinque Terre e alle volte anche i treni Interregionali)

Dalla stazione di Sestri Levante: Per una  maggiore frequenza  ed elasticità di orari, consigliamo di prendere il treno nella vicina Sestri Levante, a  1, 5 km dall’ albergo, che si raggiunge tramite un paio di fermate di autobus.

Orari Autobus:  Cavi – Sestri Levante    /  Sestri Levante –  Cavi 

Biglietto: Per chi in giornata vuole vedere tutte o alcune delle Cinque Terre, trovate un  biglietto a fascia kilometrica e oraria, che vi da 6 ore dal momento della timbratura (sia in andata che al ritorno), 12 ore in totale libertà in un posto unico.Il costo è di 3.40 in andata e e 3, 40  al ritorno=

Per chi volesse visitarle in maniera più dettagliata esiste la Cinque Terre Card, che  consente:

– l’accesso ai percorsi pedonali e alle aree attrezzate del Parco;
– l’utilizzo del trasporto sostenibile nel Parco;
– l’accesso ai centri di osservazione naturalistica e ai vari “musei del territorio”;
– l’ingresso con tariffa ridotta ai Musei civici della Spezia (eccetto il Museo Tecnico Navale);
– l’utilizzo degli ascensori in Manarola, Riomaggiore e Vernazza per persone con ridotta capacità motoria.
– Numero illimitatto di viaggi su treni regionali e interregionali nel  tratto da Levanto  a La Spezia e viceversa

Costo: 12 euro giornaliero per gli adulti.

Purtroppo per via delle vicissitudini delle scorse alluvioni,ad oggi non tutti i sentieri sono percorribili a piedi.
Informazioni più dettagliate e costantemente aggiornate sui sentieri, direttamente in reception o direttamente sul sito del parco: http://www.parconazionale5terre.it

 

In battello: dai vicini  porti di Sestri Levante o Lavagna, a secondo del periodo e dell’ orario, partono bellissimi tour per vedere le Cinque Terre ( alcuni fino a PortoVenere) dal punto di vista del mare, un modo davvero bello e affascinante, che da la possibilità anche per chi ha poco tempo di vederle tutte.

Cinque Terre e Portovenere

Cinque Terre( pomeriggio)

Super Cinque Terre 

In macchina:  Sconsigliamo vivamente raggiungere le Cinque terre in macchina , poichè la strada è tortuosa, non panoramica  e inoltre non ci sono molte zone di posteggio, sopratutto in primavera- estate.
Comunque resta possibile raggiungerle tramite l ‘Autostrada A 12 direzione La Spezia, in 15 minuti si raggiunge l’uscita di Levanto- Carrodano, e scendendo a mare in 15- 20 minuti si arriva a Monterosso, da qui poi si può usare comodamente il treno  o autobus per visitare le altre.



Altri utenti hanno visitato

facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
QUICK INFO:
ORARIO CHECK- IN: dopo le 14.00 | ORARIO CHECK- OUT: entro le 11.00
ORARIO PASTI: PRANZO: 12.30-13.30 | CENA: 19.30-20.30